Biblioteca della Camera dei deputati

Vai al contenuto

Sezione di navigazione

Menu di ausilio alla navigazione

--------------------------------------------

MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE

Vai al contenuto

INIZIO CONTENUTO

Presentazione

immagine presentazione biblioteca

La Biblioteca della Camera dei deputati è stata fondata nel 1848 come struttura di supporto del Parlamento subalpino. Nel corso della sua storia, ha costantemente svolto una funzione di raccolta ed elaborazione della documentazione al servizio dell'attività parlamentare ed è progressivamente divenuta una grande biblioteca, con circa un milione e trecentomila volumi, più di duemila periodici correnti, oltre cento banche dati. CONTINUA >>

Primo Piano

  • Novità in Sala Periodici

    Dal 10 febbraio, in via sperimentale, riapre il Bancone delle informazioni nella Sala Periodici (5. piano), dal lunedì al venerdì dalle 10 alle 16.30.

    Il Bancone Periodici fornirà i seguenti servizi:

    - informazioni sulla ricerca e consultazione di articoli e periodici, anche attraverso la Biblioteca digitale del Polo e Re@lWeb;

    - ricezione delle richieste cartacee per le annate e/o i periodici conservati nei magazzini (PA e Period.);

    - informazioni di base per l'utilizzo della Biblioteca e delle sue risorse, assistenza per la consultazione dei cataloghi on line e degli altri strumenti di primo accesso alle collezioni e per l'utilizzo delle postazioni PC dedicate.

    Cambiano anche le modalità di di consultazione e richiesta dei periodici.

  • Edicola digitale del Polo bibliotecario parlamentare

    È disponibile per gli utenti del Polo Bibliotecario il servizio di edicola digitale "VoloEasyReader", che permette la consultazione degli ultimi 30 giorni di sette quotidiani (Il Foglio, Il Giorno, Il Resto del Carlino, La Nazione, La Repubblica, La Stampa, Il Secolo XIX), delle loro edizioni locali e dei supplementi. Le testate sono accessibili da tutte le postazioni al pubblico della Biblioteca del Senato e da dieci postazioni della Biblioteca della Camera.